Luna del Lupo
11 Gennaio 2017
Imbolc – Celebrazioni e corrispondenze
26 Gennaio 2017
Il sale è un elemento da sempre utilizzato per la purificazione, si ritiene infatti che sia in grado di assorbire e scacciare le energie negative.
E' consigliabile utilizzare sale rosa semplicemente perchè è meno raffinato e quindi più naturale, ma potrete utilizzare anche del comune sale grosso.
Lo utilizzeremo in una prima fase per la pulizia dei pavimenti della casa.

In una piccola pezza di stoffa versiamo due/tre cucchiai di sale opportunamente miscelato con un cucchiaino di lavanda, uno di menta ed uno di salvia. Il composto va leggermente sminuzzato a mortaio, così facendo le erbe avranno modo di rilasciare al meglio i loro oli essenziali.
Creiamo ora, con il pezzo di stoffa ed il sale con le erbe, un piccolo sacchettino che metteremo poi nel secchio dell'acqua da utilizzare per la pulizia dei pavimenti. Oltre al sacchettino ed al detergente che siete soliti usare, aggiungete all'acqua anche mezzo bicchiere di aceto bianco e procedete alla pulizia delle stanze.
Mentre passate lo straccio sui pavimenti, cercate di "disegnare" dei cerchi muovendovi in sento orario.
Il senso orario (deosil) è la direzione del moto apparente del Sole e sta quindi a simboleggiare le vita. Servirà quindi ad attirare le energie positive e a propiziare fortuna e benessere nella vostra casa.

Una volta effettutata questa prima pulizia, procediamo con la fumigazione della casa con l'incenso protettivo/purificatore.
La ricetta che vi abbiamo consigliato prevede di miscelare in parti uguali:
- Sambuco: è uno scudo contro negatività e problemi
- Lavanda: ristabilisce le energie e favorisce l'armonia
- Menta: allontana le negatività ed ha un potere rilassante
- Salvia: protegge, purifica, dona forza ed energia
- Resina d'incenso (in alternativa copale di Manila)
( per creare la dose d'incenso valida per una o due fumigazioni della casa basta veramente un pizzico di ogni erba e pochi grandi di resina)

Chiaramente questa è una nostra "personale" miscela. Ci sono molte altre erbe utilizzabili per la purificazione e la protezione degli ambienti come ad esempio: alloro, ortica, rosmarino, malva o artemisia. Quindi se al momento non avete in casa uno o più ingredienti di quelli da noi descritti nel video potrete sostituirli senza grossi problemi.
sacchettorid
salrerid
Con l'incenso che avrete creato, e con le finestre chiuse, passate a fumigare tutte le varie stanze della vostra casa. Il fumo che si creerà servirà a ripulire per bene gli spazi dalle energie negativa ed allo stesso tempo porterà una ventata di armonia e serenità.
Una volta che avrete portato l'incenso in tutte le stanze aprite le finestre di casa per far fuoriuscire il fumo visualizzando allo stesso tempo tutti i problemi che si allontanano ed un aria nuova e luminosa che vi avvolge.

Ora che avrete ristabilito per bene le energie della vostra casa, la cosa importante da fare è cercare di mantenerle positive il più a lungo possibile. Per questo è importante creare un sale in grado di "schermare" le energie negative provenienti dall'esterno.
Vi serviranno all'incirca 8/10 cucchiai di sale, 4 ciotoline o piccoli piattini,un cucchiaio angelica, uno di lavanda, uno di salvia (volendo potrete sostituire qualche elemento con quelli citati nella parte riguardante l'incenso) ed infine vi serviranno 12 foglioline d'alloro.
Sminuzzate le erbe con il mortaio (tranne l'alloro) e mescolatele con il sale. Dividete il sale con le erbe in quattro parti da mettere nelle varie ciotoline.
All'interno di ogni ciotolina/piattino posizionate 3 foglioline d'alloro come simbolo di ricchezza, abbondanza e di prosperità della terra.
Questo sale "schermante" andrà posizionato nei 4 punti cardinali della vostra casa (o anche di una sola stanza).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy